Vestiti Damigella

Collezione uomo

Collezione donna

Vestiti Damigella

Negli ultimi anni in Italia ha trovato larga diffusione l’usanza di invitare delle bambine o delle giovani donne a ricoprire il ruolo di damigelle di nozze, chiamate a precedere la sposa per aprire il corteo nuziale o, alternativamente, a seguirla per sostenere lo strascico della veste nuziale, oltreché ad aiutarla nei preparativi in vista della cerimonia e nella distribuzione delle bomboniere agli invitati al termine del ricevimento.

Qualora dell’impegnativo ruolo siano investite delle bambine, è consigliabile che la sposa proceda personalmente alla selezione dei vestiti da damigella, per garantire l’uniformità nell’abbigliamento delle partecipanti ed il rispetto dello stile prescelto per la propria cerimonia di nozze.

In tal caso, la sposa, chiamata a sostenere parzialmente la relativa spesa, terrà conto delle esigenze di comodità delle bambine soprattutto nella scelta delle calzature e dei vestiti da damigella, che comunque, secondo la tradizione, ricorderanno in qualche particolare l’abito della sposa.

Qualora, invece, il compito sia affidato a delle giovani donne, amiche o parenti della sposa, quest’ultima avrà cura di presenziare alla selezione dei vestiti da damigella al fine di assicurare il coordinamento dell’abbigliamento delle partecipanti con la propria veste nuziale: i vestiti da damigella, riprendendo anche in tal caso qualche dettaglio dell’abito da sposa, saranno realizzati nei consueti tessuti leggeri (raso, seta, cotone) nei colori pastello (con la tradizionale esclusione del verde) per la primavera e l’estate, mentre in autunno e in inverno si opterà per il velluto scuro o la flanella nei colori grigio perla o avorio.

Sarà assolutamente indispensabile prestare attenzione affinché i vestiti da damigella siano comunque più sobri e meno fastosi dell’abito della sposa, onde evitare che una presenza vistosa possa offuscare l’immagine della protagonista della cerimonia.